Signora felicitÓ

Letra

Signora felicitÓ




Belfiore - Manzi - Piana

Signora da corteggiare
signora felicità
ognuno ti vuol scopare
poi nessuno ce la fa
sei donna da desiderio
sei donna di qualità
sei donna per un momento
signora felicità.

Dov'è, io la cerco sempre,
dov'è, io l'ho avuta in te
dov'è, l'ho sempre in mente
non so che cosa è
perchè sono ossessionato
perchè son senza te
perchè manca sempre un poco
per averti tutta in me.

Signora da corteggiare
signora felicità
sei fatta di cose strane
dai sempre curiosità
sei donna per tanta gente
ma piena di dignità
sei donna da corteggiare
signora felicità.

Dov'è, io la cerco sempre,
dov'è, io l'ho avuta in te
dov'è, l'ho sempre in mente
non so che cosa è
perchè sono ossessionato
perchè son senza te
perchè manca sempre un poco
per averti tutta in me.

Ma quando vien la notte
e da solo resterò
e quando mi stai lontano
e quando mi dici no
testardo ti cerco sempre
poi domani si vedrà
signora da corteggiare
signora felicità.

Dov'è, io la cerco sempre,
dov'è, io l'ho avuta in te
dov'è, l'ho sempre in mente
non so che cosa è
perchè sono ossessionato
perchè son senza te
perchè manca sempre un poco
per averti tutta in me.

Video



Esta canción está incluída en

Albumañotipo
Signora felicitÓ199245, CD single
Anche senza di te1992CD
onda rossa fondo

"Gianni Belfiore, que es letrista mío, un poeta espléndido" Julio Iglesias (en "Entre el cielo y el infierno")