Venezia a settembre

Letra

Venezia a settembre




Belfiore - Porter

Ora che stai qui con me
l'estate ha
l'incanto di sempre,
ma sogno già
Venezia a Settembre.
Venezia è dentro me!

Con quei musei e caffè,
case che san
di acqua di mare,
cose che dan
la voglia di amare...
Venezia è dentro me!

Camminando per mano
con te per la città,
se un poco di pioggia vien giù
ho l'allegria
e ti sento come non mai: mia e poi mia...
Venezia è dentro me!

Quando il sole scompare laggiù,
che rarità;
chiese luci e ombre fumè in armonia,
te ne vai ma non scorderai la poesia.
Venezia è dentro me!

Ora che stai qui con me,
il tempo va e siamo a Dicembre,
ma sogno già
Venezia a Settembre.
Venezia è dentro me!

Camminando per mano con te per la città,
se un poco di pioggia vien giù
ho l'allegria
e ti sento come non mai:
mia e poi mia...
Venezia è dentro me!

Quando il sole scompare laggiù, che rarità;
chiese luci e ombre fumè in armonia,
te ne vai ma non scorderai la poesia.
Venezia è dentro me!

Video



Esta canción está incluída en

Albumañotipo
Momenti1982LP/CD
2 ON 1 [Momenti Libra]1982CD
onda rossa fondo

"Gianni Belfiore, que es letrista mío, un poeta espléndido" Julio Iglesias (en "Entre el cielo y el infierno")