Cioui cioui

Letra

Cioui cioui




Belfiore - Pitagua

Mi ricordo sempre da bambino.
C'era un gatto e un canarino
e un gelato di caffè.

Non mi andava tanto di studiare;
troppa voglia di viaggiare,
e sognavo anche con te.
Che stupenda quella sensazione.
Quasi fosse un aquilone
io gli dò la libertà.

"Cioui, cioui, cioui, cioui..."
Salta fuori, guarda in giro,
prende il cielo, grida e se ne va.

"Cioui, cioui, cioui, cioui..."
È già un punto nell'azzurro.
Poi si perde nell'immensità.

Mi credeva pazzo e non poeta
quella gente un po' indiscreta.
Io scrivevo versi a te.
Ma una sera chiara su dal mare
me lo vedo ritornare
e venire accanto a me.
Nella gabbia sempre da quel giorno,
getto il pane tutto intorno;
lui lo mangia e poi mi fa:

"Cioui, cioui, cioui, cioui..."
Salta fuori, guarda in giro,
prende il cielo, grida e se ne va.

"Cioui, cioui, cioui, cioui..."
È già un punto nell'azzurro.
Poi si perde nell'immensità.

Mi ricordo sempre da bambino.
C'era un gatto e un canarino
e un gelato di caffè.
Non mi andava tanto di studiare;
troppa voglia di viaggiare,
e sognavo anche con te.
Che stupenda quella sensazione.
Quasi fosse un aquilone
io gli dò la libertà.

"Cioui, cioui, cioui, cioui..."
Salta fuori, guarda in giro,
prende il cielo, grida e se ne va.

"Cioui, cioui, cioui, cioui..."
È già un punto nell'azzurro.
Poi si perde nell'immensità.

"Cioui, cioui, cioui, cioui..."
È già un punto nell'azzurro.
Poi si perde nell'immensità.

Esta canción está incluída en

Albumañotipo
2 ON 1 [Aimer la vie Amanti]1978Vynil, LP
Amanti1980LP
Julio Iglesias1982Vynil/LP

Cubierta

copertina Amuri senza amuri

Título Album:
Amanti

Compañía discográfica: Columbia Records


Lista de canciones

CanciónIdiomaInterprete
Amanti
Julio Iglesias
Andiamo a cena fuori
Julio Iglesias
Chi stato
Julio Iglesias
Cioui cioui
Julio Iglesias
Dividila con me
Julio Iglesias
Hey
Julio Iglesias
Insieme
Julio Iglesias
Ritornare a casa
Julio Iglesias
Un sentimentale
Julio Iglesias
Volo
Julio Iglesias
onda rossa fondo

"Gianni Belfiore, que es letrista mío, un poeta espléndido" Julio Iglesias (en "Entre el cielo y el infierno")