Volo

Letra

Volo




Belfiore - Iglesias - Ferro - Arcusa

Prima, se vuoi, prenota oggi stesso.
Chiedi, se puoi, un'ora di permesso.
Al venerdi io sono stanco morto.
Passa di qui e via per l'aeroporto.

Volo e il fin settimana
non sono più solo.
Devo vederti, sentirti,
parlarti da solo.

Siamo oggi amici di un sandwich
mangiato al volo.
Volo. Su fino ai capelli
coi sensi io volo.

Per giorni noi ci siam desiderati.
Tu là, io qua; distanti ma eccitati.
Poi, lunedi, vendiamo del pudore.
Amanti, si. Per quarantotto ore.

Volo e il fin settimana
non sono più solo.
Devo vederti, sentirti,
parlarti da solo.

Siamo oggi amici di un sandwich
mangiato al volo.
Volo. Su fino ai capelli
coi sensi io volo.

Volo e il fin settimana
non sono più solo.
Devo vederti, sentirti,
parlarti da solo.

Siamo oggi amici di un sandwich
mangiato al volo.
Volo. Su fino ai capelli
coi sensi io volo.

Video



Esta canción está incluída en

Albumañotipo
2 ON 1 [Aimer la vie Amanti]1978Vynil, LP
Hey!198045 giri
Amanti1980LP
Julio Iglesias1982Vynil/LP

Cubierta

copertina Amuri senza amuri

Título Album:
Amanti

Compañía discográfica: Columbia Records


Lista de canciones

CanciónIdiomaInterprete
Amanti
Julio Iglesias
Andiamo a cena fuori
Julio Iglesias
Chi stato
Julio Iglesias
Cioui cioui
Julio Iglesias
Dividila con me
Julio Iglesias
Hey
Julio Iglesias
Insieme
Julio Iglesias
Ritornare a casa
Julio Iglesias
Un sentimentale
Julio Iglesias
Volo
Julio Iglesias
onda rossa fondo

"Gianni Belfiore, que es letrista mío, un poeta espléndido" Julio Iglesias (en "Entre el cielo y el infierno")