Due volte vent'anni

Letra

Due volte vent'anni




Belfiore

E correndo tu vivi
d'ogni cosa ti privi
di amore in amore
bruci gli anni e le ore
lasci andar l'altalena
finchè vale la pena
poi ti svegli un mattino
e non sai chi hai vicino
troppe cose da fare
gente da cancellare
ma non perdi l'incanto
sei un po' ladro e un po' santo.

Due volte vent'anni
due stagioni d'inganni
bene o male hai capito
e sei disinibito
due volte vent'anni
voglion dir quarant'anni
ora puoi giudicare
la persona da amare.

Scatta quel meccanismo
di scioltezza e cinismo
di equilibrio e ragione
di violenta passione
agrodolce dei sensi
t'innamori e non pensi
entusiasmo e pienezza
meglio che giovinezza
il tutto ben calibrato
il presente e il passato
che allo specchio racconti
è con lui che fai i conti.

Esta canción está incluída en

Albumañotipo
L'undici di cuori1991LP
Quanto costa essere donna2011LP/CD
Onda verde mare2012CD

Cubierta

copertina Amuri senza amuri

Título Album:
Quanto costa essere donna

Compañía discográfica: Bel Bel Music


Lista de canciones

CanciónIdiomaInterprete
Capirsi
Vittoria Siggillino
Due volte vent'anni
Vittoria Siggillino
Il sesso sta nell'anima
Vittoria Siggillino
L'amore una cosa seria
Vittoria Siggillino
Padre comunque
Vittoria Siggillino
Quanto costa essere donna
Vittoria Siggillino
onda rossa fondo

"Gianni Belfiore, que es letrista mío, un poeta espléndido" Julio Iglesias (en "Entre el cielo y el infierno")